Principali regolatori all’opera per un gioco d’azzardo migliore

innovazione per un gioco azzardo migliore

Non si finirà mai di affermare, ed anche con forza, che il mondo del gioco, compresi i migliori siti legali italiani di casino, non demorde ed ha fiducia estrema in sé stesso: a breve le attività ludiche potranno riaffacciarsi sul mercato riabbracciando il nuovo popolo di giocatori che ha atteso così tanto per intrattenersi con i propri giochi preferiti. Proprio per questo, a livello globale, il settore si sta “guardando dentro” e sta cercando di migliorarsi ulteriormente in modo da presentarsi con una “nuova veste, più aggiornata e tecnologicamente avanzata” per proporre un’offerta di gioco più completa, soddisfacente e pronta ad accontentare le esigenze della sua utenza. Giocatori, e non soltanto quelli del nostro Paese, che durante la pandemìa, sono radicalmente cambiati nel richiedere “sensazioni, emozioni ed esperienze” che stavano forse dimenticando visto il periodo così lungo nel quale hanno dovuto allontanarsi, forzosamente, dal loro divertimento preferito. É evidente che il gioco globale, e le sue organizzazioni, cerchino di usare la tempistica delle chiusure per innovarsi e rinnovarsi usando l’esperienza dell’emergenza pandemica per migliorarsi sotto tanti punti di vista.

E “ci piace” sottolineare che siano interventi veramente globali che così accomunano ancor di più l’industria del gioco e diano soddisfazione ai propri affezionati utenti che per tanto tempo sono stati “allontanati”. Ma sicuramente i giocatori non si dimenticano del gioco d’azzardo: anzi, stanno aspettando di riabbracciarlo con tutte le sue novità, le sue offerte e la sua innovazione che va di passo con la nostra vita che è indubbiamente una “vita nuova e, senz’altro innovata”, anche se di questa “brutta innovazione” si sarebbe fatto volentieri a meno. Ma nell’attendere che l’emergenza sanitaria sia sotto controllo su tutto il Pianeta, “ci piace” vedere cosa stanno combinando IAGR e IGSA che con una collaborazione anch’essa rinnovata puntano a raccogliere i principali regolatori del mercati del Mondo per migliorarne i servizi indirizzandosi sulla tecnologia. Tutto sembra partire da una lettera indirizzata da IAGR, International Association of Gaming Regulators, che rappresenta i regolatori del gioco di vari Paesi d’Europa e del Mondo, che rinsalda e rilancia una nuova collaborazione con IGSA, International Gaming Standards Association, puntando all’impiego delle nuove tecnologie nel gioco proprio per rafforzare le capacità delle diverse Autorità.

Prima di tutto, questo rinnovato rapporto attesta l’esperienza del mondo dei giochi vissuta nello scorso anno che ha portato lo stesso settore verso sfide pratiche ed economiche di grande impegno, ma esperienza che ha anche portato l’industria del gioco a riconoscere quanto l’innovazione, che è sinonimo e fulcro del gioco, debba essere ancor di più sviluppata per soddisfare le esigenze sia aziendali che normative che circondano il settore ludico. In tutto il Mondo è riconosciuto quanto l’innovazione e la tecnologia siano “pulsanti” all’interno delle imprese che si occupano di gioco e questo sembra il momento giusto per sfruttare queste “pulsazioni” per arrivare ad avere un gioco globale più innovativo ed anche più rispettato. Lo scorso anno ha condotto ed obbligato un po’ tutti i settori ad affrontare sfide improponibili: sfide che hanno dimostrato, sopratutto per ciò che riguarda il gioco e le scommesse, quanto sia indispensabile migliorare il settore sotto qualche aspetto.

Aspetti che, in futuro, potrebbero essere indispensabili per proporre un gioco con una nuova veste, ancora più avanzato tecnologicamente, più consapevole, e più conforme alle esigenze del nuovo popolo di giocatori che uscirà dalla brutta esperienza pandemica che, purtroppo, lascerà uno strascico sulle personalità di ognuno, ma anche sulle imprese di gioco che si porteranno dietro questa avventura chissà per quanto tempo. Ma per arrivare a questa innovazione bisogna forzatamente passare anche attraverso una nuova forma della collaborazione tra le autorità di regolamentazione, gli esperti di tecnologia e gli operatori del settore, rapporto che deve impegnarsi per essere il più trasparente possibile: è esattamente questo il nuovo concetto che andrà a regolare la collaborazione tra IAGR e IGSA, un obbiettivo comune da raggiungere nell’interesse del mondo dei giochi. Ma ora “ci piace” anche curiosare in che cosa consiste praticamente questo accordo che potrebbe veramente “rivoluzionare” il futuro globale del gioco o, comunque, farlo uscire dalla situazione attuale vissuta durante la pandemìa.

Purtroppo esperienza che per tutti, cittadini normali ed imprenditori, è stata disastrosa ed addirittura per qualcuno addirittura tragica. L’accordo di oggi riveduto e corretto, tende ad essere un’opportunità di lavoro comune tra le Autorità e l’industria del gioco per riuscire ad identificare insieme, ed ovviamente cercare di risolvere, vari problemi comuni che possono suscitare un impatto negativo del gioco sulle persone. Sicuramente, ogni regolatore avrà le sue problematiche da affrontare e talune potranno anche essere non comuni a tutti. Proprio per questo ci vorrà maggiore intesa per selezionare argomenti rappresentativi che possano venire affrontati, anche discendenti magari dalla brutta esperienza conseguente il Coronavirus che può aver fatto nascere problematiche serie: special modo queste ultime, senza dubbio, potranno essere comuni e, quindi, risolverle potrebbe coinvolgere più regolatori.

Di qualunque cosa si tratti, potrebbe rientrare in un interesse globale e valutata con estrema attenzione, considerando anche i tremendi disagi che la pandemìa sta creando su tutti i settori e particolarmente quello del gioco d’azzardo. IGSA, recentemente, ha rilasciato una sorte di esempio standard che potrebbe essere utile: si tratta della Rri, Regulatory Reporting Interface, strumento che fornisce tutti i dati di cui i Regolatori hanno necessità per avere una visione più ampia del gioco e, sopratutto, dati che riguardano i vari segmenti, il gioco terrestre, quello online e le lotterie. Così con queste informazioni si trae vantaggio dalla possibilità di entrare in possesso da parte dell’industria informatica di dati in un formato standard e gli addetti ai lavori riescono a trarre vantaggio nell’avere un unico sistema per ricevere dati e fornirli a tutte le giurisdizioni che ne faranno richiesta: questo dovrebbe dimostrare l’interesse per il gioco globale. Ma come sempre… “ai posteri l’ardua sentenza”.

Pubblicato il: 2 Aprile 2021 alle 13:36

CasinoRecensioneMobileVisita
888casino logo
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
disponibile su mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
leovegas casino logo
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
disponibile su mobile
gioco digitale casino logo
Gioco Digitale Casino
300 Giri + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
bwin casino logo
Bwin Casino
50 Giri + 200€
disponibile su mobile
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
big casino logo
Big Casino
55€ Gratis + 3000€
disponibile su mobile
william hill casino logo
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
Visita