La pandemia porta i giocatori a provare i siti di gioco online

la pandemia va volare i siti di gioco online

Quante parole sono state spese nei mesi scorsi, e sopratutto durante il lockdown primaverile, per rendersi conto di che balzo abbiano mai fatto i giochi online, compresi i migliori casino italiani legali ed affidabili, e gli eSports appunto durante il periodo di reclusione domiciliare che allora ha cambiato quasi radicalmente il nostro modo di vivere e le nostre quotidianità. Tutti ci si è dovuti confrontare con situazioni anomale e sconosciute che ci hanno intimorito e che a volte hanno messo a nudo lati fastidiosi del nostro carattere: le nostre intemperanze e, sopratutto, i nostri limiti caratteriali. Ovviamente, quando si ha una vita consueta le “ristrettezze” familiari non si fanno sentire e tante cose non riescono neppure a “sfiorarci”, mentre nella reclusione coatta tutto è sembrato più complicato perché sono state affrontate cose anche di “petto” cosa che è indubbiamente riuscita difficile. Infine, il lockdown ci ha fatto riflettere, generalmente, sulle priorità di vita, sugli affetti, sulla famiglia nel suo complesso, persino nella sua “gestione” e sulle responsabilità che questa richiede.

In mezzo a tutto questo, che senza dubbio ha fatto anche crescere individualmente, sono senz’altro cambiate le abitudini quotidiane: e qui ci si vuole ricollegare con le scelte che in quei mesi sono state fatte anche verso l’intrattenimento ed il gioco d’azzardo. Onestamente, sono tante le persone che fanno qualche partitina con le slot machine durante la pausa lavoro, oppure acquistano i gratta&vinci, od ancora che giocano al lotto e che vanno al casinò: quindi, tutte queste persone si sono riversate verso gli stessi giochi, ma mediante le varie offerte online vista l’ impossibilità di movimento di allora. Oggi che ci si prospetta un altro lockdown, speriamo non lungo come quello già vissuto, si può pensare che questa ascesa del gioco online ed anche degli eSports abbia un’altra impennata: non dimentichiamoci che i risultati precedenti hanno confermato un balzo di dieci anni avvenuto in pochi mesi per questi comparti del gioco, cosa che è destinata a ripetersi.

Anche in funzione proprio di quella “vecchia” esperienza che i giocatori hanno acquisito e che evidentemente ha soddisfatto le loro scelte, magari anche in persone che non avevano mai curiosato con il gioco online e non ne avevano conoscenza. E poi non ci si deve dimenticare che la pandemìa ha cambiato anche il mondo degli affari: eventi, fiere, congressi tutto sconvolto dalla situazione emergenziale che ha fatto slittare tutte la manifestazioni dal vivo, ma che ha suggerito di organizzarle online, sicuramente con qualche difficoltà perché forse non si era preparati ad accadimenti simili. Però, quelle che si sono in effetti verificate hanno ottenuto un buon risultato sia per gli organizzatori che per i “visitatori” pur essendo una novità assoluta, ma che ha di fatto mantenuto in sicurezza tutti coloro che hanno voluto parteciparvi. Si è certi che qualcuno lo ha fatto soltanto per mera curiosità: ma, tolti i primi eventi che hanno fatto da spartiacque quelli che sono succeduti hanno segnato un’esperienza di successo.

E questo non può che rendere vivace il settore ludico che deve destreggiarsi per restare in piedi, ma anche consapevole che la sua inventiva e la sua creatività sono servite per non perdere il contatto con quelle manifestazioni particolari che devono, in ogni caso, restare il “simbolo” del mondo dei giochi, dove si incontrano gli addetti ai lavori più importanti del gaming. Special modo coloro che non vogliono, nonostante la presenza massiccia della pandemìa e la consistenza di un mercato che purtroppo oggi è alquanto debole, perdere una simile occasione online per scambiare esperienze ed opinioni su questo momento particolare del gioco e come lo stesso si confronta con il nuovo popolo di giocatori che ha necessità di essere seguito in modo diverso. Quindi l’online si è dimostrato interessante ed intrigante nello stesso tempo, ma anche un’attualità che non può più essere disconosciuta e che continuerà a crescere nella sua evoluzione. E poi che dire degli eSports anch’essi cresciuti “per merito” della pandemìa?

Infatti, proprio nell’evento “Dalla gamification all’esportainment: la rivoluzione degli sport elettronici” si è percepito il cambiamento del mondo del gioco e degli eSports. Com’era prima durante e dopo il lockdown e com’è oggi e come presumibilmente sarà domani con queste esperienze che hanno provocato cambiamenti sostanziali nei rapporti tra giocatori e gioco, ma che hanno anche influenzato il modo di fare marketing ed il business del gioco in generale. La pandemìa ha dato una svolta nel quotidiano della popolazione, e senz’altro non solo in quella italiana, ma anche svolta che non ha riguardato esclusivamente gli acquisti online ma anche, come già detto, nell’intrattenimento: argomento quest’ultimo sopratutto per chi si occupa dell’evoluzione del digitale che sta diventando sempre più presente e che sopratutto, non può continuare a considerarsi secondario. Le persone sono cambiate e per usare una frase “abusata” ultimamente: “Nulla sarà come prima” ed è proprio vero: non si può tornare indietro una volta che l’evoluzione si sta concretizzando.

Come è esattamente accaduto con la nuova consapevolezza da parte della maggior parte della gente che esiste, eccome esiste, il mondo online che può ancora crescere e dare ancora più soddisfazione in tutti i campi. É chiaro che a chi scrive interessa l’evoluzione del mondo dei giochi e delle scommesse, ma questo passa anche per l’evoluzione di tutti gli altri campi ed anche degli eSports che forse richiedevano una tempistica più lunga per entrare completamente nel mondo dei nuovi giocatori e che invece vi sono stati proiettati, senza se e senza ma. Complice senza dubbio la pandemìa, ma anche la mancata presenza di sport “consueti” che generalmente provocavano a cascata le scommesse come il calcio, l’ippica e tutto quello che poteva incuriosire. Così gli eSports si sono fatti “sentire” anche dai nuovi utenti dell’online che sono stati ben felici di accogliere qualcosa di nuovo che potesse suscitare la loro fantasia e la loro curiosità. D’altra parte il loro futuro era già vicino alla consacrazione a livello globale: la pandemìa ne ha soltanto accelerato il percorso e l’impatto che forse va ben oltre il mondo dell’intrattenimento e dei videogame.

Pubblicato il: 14 Novembre 2020 alle 10:00

CasinoRecensioneMobileVisita
888casino logo
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
disponibile su mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
leovegas casino logo
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 1350€
disponibile su mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
gioco digitale casino logo
Gioco Digitale Casino
150 Giri + 500€
disponibile su mobile
big casino logo
Big Casino
55€ Gratis + 3000€
disponibile su mobile
bwin casino logo
Bwin Casino
50 Giri + 200€
disponibile su mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
500€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
Visita