Il gioco online continua a dare segnali positivi

segnali positivi dal gioco online

Chi ancora ci legge sa perfettamente quanto si sia ragionato e riflettuto sul divieto della pubblicità ai giochi ed alle scommesse e quanto ci si sia esposti sottolineando che il Decreto Dignità, per quel che attiene le norme sul gioco, appariva “dissennato e controproducente” per i giocatori. Da questo provvedimento, appariva uscire più penalizzato il gioco online, in modo particolare le nuove imprese che non hanno strumenti, se non quello della pubblicità, per farsi conoscere e per entrare nel cuore della nuova utenza. Cosa alla quale, invece, il gioco terrestre poteva sopperire e forse riusciva a “stare a galla meglio” in quanto poteva usufruire di un impatto visivo dei vari punti di gioco terrestri che si potevano notare ed essere, quindi, seguiti dai giocatori: sempre compatibilmente con i distanziometri di varia misura e le fasce orarie di accensione degli apparecchi da intrattenimento. Invece, quasi inaspettatamente, forse oggi dopo il primo “forte impatto” del decreto di divieto, si appalesa uno scenario diverso dove il gioco online, nei suoi vari segmenti, riesce “a nuotare” meglio in questo mare magnum di normative.

Può essere anche che il gioco online, proprio per il momento di particolare instabilità e di incertezza nella quale il gioco terrestre si trova per quanto esposto poc’anzi, attiri maggiormente l’attenzione del giocatore poiché indubbiamente è più facilmente raggiungibile e si trova in contatto con un mondo dei giochi immenso che ha “parato forse meglio il colpo del divieto”, ma che “usufruisce e sfrutta” anche le difficoltà che i giocatori stanno incontrando nel “rintracciare” un punto di gioco aperto in base alle proprie necessità. Con l’online, ovviamente, non esiste questa problematica poiché “è sempre aperto al pubblico, e quindi ai giocatori, h/24” e questo non è ancora cambiato, né proibito e, quindi, ecco spiegata questa forte ed attuale attrattiva del mondo del gioco online.

Rimane sicuramente il problema delle nuove imprese di casino online che si affacciano al mercato e che devono trovare “un sistema alternativo” per farsi conoscere, nonché permane l’incertezza quasi totale di trovare investitori che rischino sul mercato italico, vista l’incertezza della nostra normativa. Oggi, esiste un sovraffollamento di provider che dall’estero forniscono prodotti di gioco e di servizi in Italia ma, purtroppo, manca la voglia di aderire ad una concessione italiana: però, la schiera di imprese di gioco che in modo più che coraggioso intraprende il percorso dell’online esiste e persevera nelle proprie scelte, nonostante le indubbie difficoltà che devono affrontare. L’online deve cercare di attirare il pubblico con novità, nuovi prodotti anche se è difficile: ma appare evidente che il passo in più che devono fare queste imprese è concentrarsi sulla realizzazione di creazioni di qualità superiore a quelle del passato, poiché solo così questo segmento “prenderà in mano” le scelte dei giocatori che non aspettano altro che la novità!

Ma il dato certo che è emerso anche dall’ultimo evento relativo al gaming, Sigma di Malta, è che la sua industria non si ferma nonostante i vari problemi che la stessa sta incontrando nei vari Paesi e, sopratutto, emerge che le varie imprese non si stanno scoraggiando e l’industria del gioco d’azzardo, in modo particolare quella del segmento online, continua a correre. Anche in Italia, sicuramente lo Stato maggiormente colpito dal divieto totale della pubblicità al gioco, il settore è ancora vivo e non si sta “piegando” a tale provvedimento: anzi sta tirando su la testa anche se l’industria oggi è ancora alquanto sconcertata. Ma il segmento online sta reagendo in barba a tutte le aspettative negative che si erano pronosticate. Ciò vuole confermare il dinamismo che questo particolare e delicato mercato ha nel suo DNA: come si è anticipato nelle righe precedenti ora il gioco online deve “stupire” e lo farà sicuramente con la sua creatività ed inventiva che sono punti diventati essenziali per le aziende di questo comparto: dovranno quasi reinventarsi cambiando le strategie cui erano abituate ed il proprio marketing che non si potrà più appoggiare alla pubblicità.

Un percorso certamente accidentato questo, ma non impossibile: e sicuramente non si può dire che sarà un percorso agevole perché le difficoltà obbiettivamente esistono sia per la stessa industria che per i giocatori. Ma si è certi che il gioco, nonostante tutto, continuerà nella sua proverbiale corsa, poiché viene ricercato da tante persone come divertimento ed intrattenimento. Il mondo del gioco, quindi, non può sottrarsi al compito di sottoporre ai suoi “amatori” nuovi prodotti, nuove forme e questo a dispetto di qualsiasi cosa facciano i Governi e qualunque orpello mettano in mezzo per contrastare lo sviluppo delle idee delle imprese di gioco. L’unica cosa alla quale bisognerà stare molto attenti è che la continua tassazione sul gioco porterà, forse, tanti operatori a “passare la barricata lecita” non potendo più sostenere questi esborsi: infatti, si potrebbero trasferire in una sorta di “zona nero-grigia” del gioco, sia per questa incessante pressione fiscale, ma anche per il divieto della pubblicità.

Ma questo non dovrebbe accadere altrimenti la legalità, e ciò che rappresenta per i territori, andrebbe a farsi benedire e questo sarebbe terribile! Il comparto del gioco online deve dimostrare di essere forte, di difendersi dal reingresso dei cosiddetti “punto com” che potrebbero insidiare il nostro online lecito: sicuramente, esistono già società operative sui mercati irregolari, non identificabili e che magari hanno la propria sede in qualche isola sperduta negli oceani. Aziende quindi che sono particolarmente difficili da rintracciare, ed alle quali sarebbe oltre modo difficile imporre sanzioni o controlli. Questa è una situazione che andrebbe a vanificare tutto quello che il gioco legale è riuscito a fare in quindici anni di vita: sia il nostro Paese che in altri dove si potrebbe riaffacciare il gioco illecito devono costruire argini ben solidi ed investire capitali nei prodotti online leciti che devono accattivarsi le preferenze nei giocatori e non lasciarli allo sbando e preda dell’illegalità che porta insicurezza, imbrogli e sicuramente poca serenità in tutto il mondo del gioco.

Pubblicato il: 22 Dicembre 2019 alle 10:00

CasinoRecensioneMobileVisita
888casino logo
888 Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 1350€
disponibile su mobile
leovegas casino logo
Leovegas Casino
225 Giri + 1000€
disponibile su mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino logo
Merkur Win Casino
15€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
Visita