Gioco d’azzardo: Riscopriamo il suo valore sociale

valore sociale gioco azzardo

La maggior parte dei nostri pensieri e tutta la nostra attenzione, in questi giorni di “ristrettezza domiciliare”, è proiettata verso la prima settimana di maggio dove, in modo probabile, ci verrà concesso di uscire di casa al di fuori dei 200 metri statuiti per fare “un giretto” all’aria aperta, si potrà forse uscire dal proprio Comune di appartenenza, si potranno sempre con le dovute cautele e con “il sale in zucca” andare a trovare i genitori o qualche amico: senza assembramenti e con le precauzioni suggeriti dal Governo. Mascherina e guanti saranno ormai l’ordinario equipaggiamento che anche durante la prossima estate ci accompagneranno e che faranno parte della nostra nuova vita sociale. Mai, come in questi troppo lunghi giorni di “chiusura dentro le nostre case” si sono fatti programmi circa il ritorno ad una pseudo-normalità: andare dove ed a fare cosa stanno diventando quasi un’ossessione percepita dopo questo obbligo di distanziamento sociale che ci ha privato della cosa più importante: della libertà.

Al nastro di partenza verso l’uscita, però, speriamo che non si catapulti la popolazione in massa come è successo in Germania: dove hanno aperto negozi e bar e dove si è registrato un nuovo picco importante di contagi che può darsi faccia fare un passo indietro… Dunque, senza dubbio, si dovrà sfruttare l’esperienza altrui per non comportarsi in modo pericoloso ed uscire dalla “nostra tana” come se fossimo animali che escono dal letargo e che piano piano si devono uniformare con una vita diversa da quella che hanno lasciato ed adeguarsi alla nuova stagione, nuovi scenari, nuove sensazioni, nuovi colori. Si è assolutamente certi che tutti i cittadini, chi più chi meno, avrà voglia di lasciarsi andare, di divertirsi secondo i propri modi preferiti: una passeggiata per i negozi, un aperitivo, una partita con le slot machine, una puntata al bingo. Ci si accorgerà anche che l’uomo, tendenzialmente e per propria natura, desidera socializzare e trovarsi in mezzo alla gente, sicuramente si vorrà divertire, ma con estrema leggerezza.

Ed a quel punto ci si accorgerà quanto sarà importante trovare il gioco pubblico che aspetta i suoi estimatori aggiornato, riveduto, organizzato e corretto in base alle regole che questa nuova vita post-Coronavirus oggi ci impone. Ma quanto desiderio ci sarà nel giocare? Finito il panico e la paura, ma con il sentore coscienzioso che tutto potrebbe ricominciare a farci “vedere i sorci verdi” della pandemia, ci sentiremo costretti da indossare mascherine e guanti ma si riuscirà probabilmente anche a riderne perché questi accorgimenti ci consentiranno quasi “di vivere una vita normale” anche se del tutto nuova che deve essere inglobata nel nostro essere. E con che animo si ritornerà a giocare d’azzardo? Come si riuscirà a relazionarci nuovamente con le amiche di sempre e di ore spensierate, le slot, che suscitano un perenne richiamo di spensieratezza e di coinvolgimento che ci fanno divertire ed allontanare da una realtà che sarà con noi per un bel pezzo: almeno sino alla scoperta del vaccino per il Covid-19.

Quindi, anche se il gioco è sempre lì che ci aspetta, al solito posto, nella sala giochi che si è abituati a frequentare, dovremo misurare la temperatura all’ingresso, dovremo confrontarci con percorsi predeterminati per rispettare le dovute distanze, ed anche assistere alla disinfezione degli apparecchi tra un giocatore e l’altro: forse, ci troveremo a convivere anche con quegli orribili e costosi separatori di plexiglas che faranno da difesa tra un giocatore e l’altro. Questo sarà il nuovo gioco, questa sarà la nostra nuova quotidianità, sempre in compagnia di mascherina e guanti che non ci dovranno lasciare mai: e che tra breve saremo tanto abituati ad avere con noi e nel nostro abbigliamento che non sembrerà più così strano come con lo sarà, senz’altro, per i giapponesi od i cinesi che la mascherina sono abituati ad indossarla da tempo per via dell’inquinamento. In ogni caso, questo è lo scenario sociale, e del gioco in particolare, che ci accoglierà nella prima settimana di maggio, ma scenario che sembra si possa squarciare per accoglierci con una quasi normalità, con la nostra vita, con le nostre ore di spensieratezza.

A quel punto, allora, ci si renderà conto di quanto può essere importante il gioco, compresi i siti migliori italiani di casino, come intrattenimento, come serenità e spensieratezza, come divertimento: forse, finalmente, se ne accorgerà anche il Governo e si renderà conto che la sua presenza è importante per continuare ad avere sul territorio un gioco pubblico legale, che tutela i suoi giocatori e le sue imprese e, sopratutto, che diverte. La riapertura delle sale da gioco, delle agenzie di scommesse, e di quant’altro possa offrire il settore ludico, sarà assoggettata a tantissima attenzione: ma anche se si devono rispettare le regole, questa fase di transizione finirà ed, anche se in modo “alternativo”, si riacquisterà una vita quasi normale, seppur diversa. Diversa, innanzi tutto, perché cambierà la nostra economia: la gente, al momento, avrà pochissima liquidità e, magari, non la vorrà “buttare via nel gioco” anche se ciò può portare divertimento, poiché ci saranno cose più importanti dello stesso gioco da affrontare.

Poi, almeno questo è ciò che sperano gli operatori del mondo del gioco, quello fisico riprenderà il suo posto che oggi è stato “conquistato” da quello online che ha seguito la “reclusione domiciliare” e che è stata una scelta quasi forzata, e magari potrebbe anche essere il momento in cui l’Esecutivo, finalmente, metta mano e mente ad un riordino nazionale del gioco e delle scommesse sportive con una presenza meglio distribuita su tutto il territorio nazionale dei punti legali in cui viene offerto il prodotto di Stato, coperto dalle concessioni governative, ma anche luoghi di aggregazione sociale. Insomma, si pensa che dalle macerie del Coronavirus possa nascere “una nuova vita” per tutti: per i cittadini e per il Sistema Paese che vuole assolutamente continuare nei suoi diversi percorsi con tutta la sua industria: nessun comparto escluso, e compreso ovviamente il mondo dei giochi che caparbio come non mai, si sta preparando a questo ritorno.

Pubblicato il: 10 Maggio 2020 alle 10:00

CasinoRecensioneMobileVisita
888casino logo
888 Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
leovegas casino logo
Leovegas Casino
225 Giri + 1000€
disponibile su mobile
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 1350€
disponibile su mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino logo
Merkur Win Casino
15€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
Visita